L’informazione ci rende liberi !

L’industria aeronautica statunitense si trova di fronte a una grave minaccia derivante dall’imminente espansione della tecnologia wireless 5G, la quale potrebbe generare seri ritardi e cancellazioni di voli in tutto il Paese.

Attualmente, la Federal Aviation Administration (FAA) e la Federal Communications Commission (FCC) sono coinvolte in una disputa riguardante la potenziale interferenza dei segnali 5G sugli strumenti degli aerei, in particolare sugli altimetri, che svolgono un ruolo fondamentale nel garantire atterraggi sicuri, misurando l’altitudine.

La FCC ha messo all’asta una porzione dello spettro in banda C per il 5G millimeter wave, destinandola alle società di telecomunicazioni. Tuttavia, la FAA ha avvertito che ciò potrebbe compromettere il funzionamento di circa 3.000 aeromobili che si affidano ai radioaltimetri, e ha quindi emesso nuove linee guida sulla sicurezza, le quali limiterebbero i voli in condizioni di scarsa visibilità nelle vicinanze delle torri 5G. Questa situazione potrebbe avere un impatto significativo sui principali aeroporti come Los Angeles, Chicago, Atlanta e New York, causando ingenti perdite economiche e interruzioni dei viaggi per milioni di passeggeri. Attualmente, lo spettro di banda coinvolto è assegnato ad AT&T e Verizon, tra i 3,7GHz e 4GHz.

L’industria aeronautica ha sollecitato la FCC a posticipare il lancio della nuova banda 5G fino a quando non sarà individuata una soluzione soddisfacente. Tuttavia, le società di telecomunicazioni si sono opposte a qualsiasi ritardo, sostenendo di aver investito miliardi di dollari nella nuova tecnologia e che gli Stati Uniti sono già in ritardo rispetto ad altri Paesi nella diffusione del 5G. Inoltre, hanno affermato che i loro segnali 5G non interferiranno con gli strumenti degli aerei, sostenendo che le preoccupazioni della FAA si basino su dati obsoleti e imprecisi. La situazione ha raggiunto un punto critico, poiché entrambe le parti stanno esaurendo il tempo a disposizione per raggiungere un compromesso, con una scadenza fissata per il 1º luglio 2023.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.