L’informazione ci rende liberi !

Fonte: Corriere del Veneto (Treviso), 21 Giugno 2005

Una prova di forza. Il quartiere di SantaBona si ribella alla posa dell’antenna UMTS organizzando barricate umane davanti alle ruspe: respinge vigili e polizia per tutta la mattinata, incita gli abitanti a resistere e nel pomeriggio manda una delegazione in consiglio comunale. Promettendo ronde notture per impedire un blitz. La guerra contro le antenne, che in città stanno sorgendo a centinaia, sale di tono. Ieri i residenti di via Capodistria, nel quartiere di Santa Bona, si sono dati appuntamento alle sette in punto per organizzare una clamorosa forma di protesta.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.