L’informazione ci rende liberi !

Fonte: Corriere del Veneto, 28 Ottobre 2005

Un gruppo di residenti trevigiani di via Capodistria è riuscito a impedire l’istallazione di una delle 120 antenne previste dal piano comunale. Così com’è arrivata, a pezzi sul camino della Telecom, se n’è anche andata, tra il frastuono delle pentole e coperchi, scampanellate e trombette da stadio, resistenza passiva e barricate inscenate dai manifestanti. Un drappello capace di respingere pure la polizia, oltre ad un’antenna Umts di trena metri che il Comune ha deciso di far installare in un parcheggio al centro di una zona residenziale, fra scuole e un asilo e a dieci metri da abitazioni e negozi.

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.